La scoliosi idiopatica viene riscontrata in  circa il 3% dei bambini in fase di crescita, in prevalenza femmine.

Giugno è il mese di prevenzione e cura della scoliosi.

 La campagna nasce negli Stati Uniti, ideata dalla Scoliosis Research Society, la più antica società scientifica che si occupa di scoliosi, fondata nel 1966.

Obiettivo della campagna è quello di sensibilizzare la popolazione sulla problematica scoliosi, offrendo strumenti per riconoscerla e affrontare la terapia.

Per questo motivo aderendo alla campagna di prevenzione Sabato 15 giugno 2019 presso lo Studio in Corso Cavour 179 di Messina per tutti i bambini dai 5 anni e per gli adolescenti fino ai 16 anni è possibile effettuare gratuitamente  una valutazione clinica e posturale  a cura del Dott. Matteo Pennisi e richiedere tutte le informazioni necessarie.

 

La valutazione consiste in un primo esame clinico dei giovani pazienti con particolare attenzione all’analisi posturale e della deambulazione. Lo scopo è infatti quello di discriminare tra normalità, atteggiamenti scoliotici e scoliosi vere e proprie.

Una diagnosi tempestiva è di fondamentale importanza perché consente  venendo a conoscenza della malattia di intervenire  precocemente prevenendone  un eventuale peggioramento, tendenza che la scoliosi può avere durante la fase pubertaria di accrescimento fino al definitivo raggiungimento della maturità scheletrica.

per tutto il mese e una giornata in particolare, il 24 giugno Il fiocco verde caratterizza la campagna